L’ESERCITO DEGLI SS: SCOPA & SCAPPA!

Siamo nel 2015, c’è stata l’evoluzione sessuale, quella culturale, dello stile, quella lessicale, ma certi uomini non si sono ancora evoluti, praticano ancora il grazioso gioco dello “Scopa & Scappa”, ovvero scomparire con la stessa velocità con la quale sono venuti (sì, il doppio senso è voluto).2 (1)

Le donne si sono emancipate e – a volte – sono loro stesse a proporlo, ma di sicuro possono accettare di sentirsi dire: «Voglio solo una cosa e una volta sola».  Anzi lo sentono pure spesso e, dopotutto, questi uomini sono anche da ammirare per la loro onestà, sul serio! Certo, non è detto che le fanciulle accettino, ma di disponibili ad una amichevole “botta-e-via” ne trovate parecchie, ve lo garantisco!

E allora perché esistono ancora fieri arruolati dell’esercito degli SS??

Perché non manifestare apertamente i propri intenti, piuttosto che prodursi nello squallido numero della sparizione post-coitale? Non sarebbe più pulito e trasparente e senza feriti lasciati sul campo?

No, troppo semplice e poco divertente, perché i membri dell’SS sono un’altra storia.

Sono quelli che ordiscono tutto un bel piano ben preciso per raggiungere il loro unico obiettivo: l’accoppiamento.

Ti dicono quello che vuoi sentire, assumono comportamenti impeccabili, sono pazienti, possono aspettare anche mesi, esattamente come un predatore attende il momento preciso per cacciare senza errori fatali. Sono astuti e implacabili.

Di fronte a tutta questa messinscena molto ben congeniata, qualsiasi donna, anche la più disincantata, anche la più diffidente, anche la più prevenuta, inevitabilmente capitola.

Anziché dirsi: «No, non farlo» dice: «Be’ perché no? In fondo mi ha detto un sacco di cose! Mi sembra pure esagerato. Cioè se sta facendo la parte mi sembra pure troppo! No, non mi sta prendendo in giro. È seriamente interessato. Ma ti pare che ha architettato tutto questo solo per riuscire a portarmi a letto? In fondo sarebbe più corretto chiederlo! Tutti quei discorsi, tutte quelle telefonate, no, sicuramente è sincero… » Perché ogni fanciulla non vede l’ora di trovare qualcuno che la faccia ricominciare a credere alle favole…

Gli SS lo sanno molto bene e sfruttano la nostra ingenuità di bimbe cresciute per raggiungere l’agognato amplesso. Credo di schifare poche cose al mondo più di questa…

Ma vi specchiate? Sul serio??

Potrei riempire pagine e pagine con esempi dati dalle mie esperienze personali e da quelle vissute come spalla di supporto, a dimostrazione che, purtroppo, il fenomeno SS è molto diffuso quanto frequente. Potrei riempire piscine intere con le lacrime versate dalle loro vittime e, se si potessero misurare i livelli di delusione e rabbia, forse sarebbero pari al numero di volte che sono state pronunciate le frasi:

«Come ha potuto farmi questo?» ma, sopra ogni altra cosa: «Come ho fatto ad essere così stupida?»La_verità_è_che_non_gli_piaci_abbastanza

Noi donne non ci arriviamo. Per quanto macchinose, ossessive, paranoiche, non ce la facciamo a congegnare piani del genere. Rimango sconcertata pensando che un uomo riesca a fingere per giorni, sentimenti, progetti, sorrisi, parole.

È la presa in giro quella che proprio non tolleriamo. Ci sentiamo cretine, ci sentiamo ancora più insicure, ci sentiamo usate.

Se una storia finisce, è un discorso e – seppur doloroso – è accettabile, ma se tu sparisci subito dopo aver marcato il territorio, vuol dire che quello era il tuo traguardo e altresì quello era l’epilogo programmato.

Perché la logica imporrebbe che, se hai voluto fare sesso con una persona, ti piacerebbe rifarlo, e rifarlo, e rifarlo…

Invece no, ai membri dell’SS basta un obiettivo raggiunto: una bella “X” e si passa oltre. “Ce l’ho, ce l’ho, mi manca!” Ecco la prossima preda…. E, in questa battaglia, vengono usati TUTTI i mezzi messi a disposizione.

Ho davvero, davvero, davvero, sentito e visto l’impossibile: gente che ti chiama “Amore” dopo trenta secondi, che ti tempesta di messaggi per farti sapere quanto ti pensa, che ti presenta gli amici, che ti aspetta.

Signore mie, di fronte a tutto questo teatrino non c’è scampo, ahimè!

La domanda principe rimane sempre quella: ma possibile che un uomo possa fare tutto ciò solo per una tacca sulla spalliera del letto??

Perché se scappi subito dopo, tutto questo era una squallida messinscena. Perché se davvero hai interesse, se tutto quello che hai detto e fatto era vero, se ci tenevi come dicevi, rimani. Avoja se rimani.

Tutto questo piano solo per un orgasmo che dura quanto? Cinque secondi?

Ma perché?

Forse, inconsciamente, pure voi vi fate talmente schifo da essere consapevoli che –  per conquistare qualcuna – dovete per forza fingere di essere altro. Vi fate schifo? Bravi, avete ragione, perché fate schifo!

Mi dicono che alcuni scappano perché temono di ritrovarsi troppo stretti da queste donne piovra che poi si attaccano come koala in calore. Mi viene da sorridere per due motivi: non pensate che dopo una notte una vada di corsa a scegliere l’abito nuziale, non ci sperate, perché bisogna vedere quanto vogliamo tenervi. A volte una sera e basta è più che sufficiente. Nelle donne pare che si liberi l’ossitocina, l’ormone dell’amore, che fa sì che una donna si senta legata alla persona con la quale ha condiviso il letto. A parte che non è detto per niente, ve lo garantisco, ma, anche se fosse, deve essere davvero terribile per voi sapere che c’è qualcuna che desidera starvi accanto e vivervi. Vi compatisco tanto.

Mirate a un amplesso senza nessun tipo di conseguenze e responsabilità? La soluzione è semplice…

Perché non vi pagate una mignotta? Sul serio, risparmiate tempo e denaro! Perché tra telefonate, messaggi, cene per convincerci che siete bravi ragazzi, ma non vi costa di meno andare direttamente sulla Salaria?

Ah no, giusto. Non ci sarebbe gusto. Volete mettere la soddisfazione di veder cedere una, dopo averla riempita di bugie e falsità, per poi sparire con la stessa velocità della vostra ridicola prestazione?

Avete ragione. Immagino debba essere un’immensa ricompensa per il vostro minuscolo ego. Bravi, ci siete riusciti. E giù a riderne con gli amici.

Questo porta le donne – sempre campionesse olimpiche del famoso gioco “Come posso riuscire a incolparmi anche di questo?” – a pensare «Se è scappato vuol dire che gli ho fatto schifo, non gli è piaciuto, sono terribile…»

phone-callFortunatamente la natura ci aiuta a rispondere, perché è tangibile se l’uomo ha gradito o meno. Inoltre, già se il rapporto è stato possibile, vuol dire che la donna piaceva – perché mi insegnano che sennò, viceversa, il fratellino neanche collabora .

Forse siamo circondate da un manipolo di insicuri che hanno bisogno di distruggere qualcuno per sentirsi forti.

Mi scoccia dare soddisfazione al vostro patetico orgoglio virile, ma questo fate quando vi comportate in questo modo con una donna, la distruggete.

Quando vi ritrovate a ridacchiare di quella povera cretina che ha creduto alle vostre fandonie ricordatevi questo.

Pensate se qualcuno lo facesse a vostra sorella, vostra cugina, vostra FIGLIA. Non vi sentite neanche un po’ delle merde? Sbagliate, perché lo siete. Eccome.

Provo pena per voi. Ovviamente il disprezzo è sottinteso.

Se non vi fa effetto neanche questo, ricordatevi sempre che c’è il Karma che è micidiale e anche noi siamo molto pazienti. Vi aspettiamo su quella riva del fiume, vi garantisco che – prima o poi – passerete…

Nel frattempo ringraziateci comunque perché faremo girare l’economia affidandoci agli amici Cioccolata & Alcol, conditi con lacrime amare…

Uhm… Forse esiste un patto commerciale segreto tra le Associazioni dei maschi stronzi e le multinazionali produttrici di alcol e cioccolata, che sostengono la resistenza dell’Esercito degli SS. Se fossi una complottista, avrei risolto un bel quesito!

Va be’, ridiamoci su che è meglio…

Rimane l’infinita questione: lo chiamo per insultarlo o no?

Apparentemente chiamare per sfogare il proprio rancore, per dire esattamente quel che pensi di lui, per riversargli tutto l’astio e la delusione addosso, potrebbe sembrare l’unica via percorribile e non sapete quante volte lo abbia fatto io stessa.

Ora non la penso più così. Sono convinta che i membri dell’SS sappiano esattamente di essersi comportanti in maniera inqualificabile. Sono stronzi, non stupidi, né sbadati.

Far sapere loro pure QUANTO sono riusciti a fare grande il danno, mi sembra un po’ troppo. E comunque lo immaginano, purtroppo. Perciò consiglierei di smettere di pensare a loro, con la stessa rapidità che ci hanno messo a fuggire. Non meritano di più.

E soprattutto smettetela di incolparvi, di pensare di essere sbagliate, cretine a cadere per l’ennesima volta in trappole del genere. Vi dirò di più, avete fatto bene! Perché ogni tanto credere ancora in qualcosa non fa male, anzi!

A quei tre, quattro uomini decenti che sono rimasti:

perdonateci se siamo diventate troppo prevenute, se ce l’abbiamo con voi a prescindere, se vi scoraggiamo e allontaniamo, ringraziate i vostri colleghi per questo e magari anche voi stessi se mai avete praticato l’abile piano.

E voi Sorelline, tranquille che passa. Passa tutto. Il sorriso tornerà e la delusione svanirà. A noi alla fine va pure bene. A loro decisamente meno, perché invece se sei una merda, no quello non cambierà mai.

«Gli uomini che nascono sono figli delle donne,

ma non sono come noi…»

Mia Martini

A TE, meravigliosa donna miope,

sempre dalla stessa parte mi troverai…

…A parole l’ho insultato, adesso gli posso menare???

7 risposte a "L’ESERCITO DEGLI SS: SCOPA & SCAPPA!"

  1. Pensa, in natura, il pavone fa pure la ruota per una scopata… Sará anche lui un ss? In generale sono d’accordo con te, nel senso che si può essere trasparenti e consenzienti. Magari la salaria no…
    vorrei fare delle altre considerazioni ma credo che finirei in un vespaio. 😂😂😂😂

    Piace a 1 persona

      1. Ahah non credo che alla pavona interessi il ‘secondo giro’…
        Questo vespaio è troppo pericoloso, un commento sbagliato attirerebbe orde di vespe femmina a pungere… Meglio di no. Sai secondo me , la cosa importante è che tu senta i complimenti come veri…ma questo dipende da te è da come ti vedi, se poi hai beccato un ss è solo questione di sfiga. :😘

        Piace a 1 persona

  2. Mi permetto di dissentire
    Credo che il comportamento degli uomini sia piuttosto la “sindrome del balocco nuovo”. Non è così facile ingannare una donna, quindi gli uomini non sono in grado. Non ordiscono piani, non ne sono capaci: lo vogliono davvero il balocco nuovo, più di qualsiasi cosa al mondo. È che appena avuto ne vogliono un altro, quello non interessa più.
    Non è una giustificazione anzi, è una condanna: l’aspetto peggiore dell’incapacità di crescere.
    Quanto al vantarsi dei “balocchi vecchi” “non è che meschinità e sozzura e miserabile soddisfazione di sé” cit.

    Piace a 1 persona

Dillo a BB!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...